Approfondimenti

“Per tutto il 2015, sarà possibile usufruire della detrazione d’imposta Irpef o Ires pari al 65% delle spese sostenute per la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento, per il miglioramento termico dell'edificio, per l’installazione di pannelli solari e per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale”.

Scarica la guida dell’Agenzia delle Entrate “Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico”.
CLICCA QUI >>

Per ulteriori approfondimenti visita la pagina dell’Agenzia delle entrate.
CLICCA QUI >>

“Le imprese possono ottenere i cosiddetti “Certificati Bianchi” (TEE), cioè dei titoli che vengono rilasciati a fronte della realizzazione di misure per la riduzione del consumo energetico. Questi titoli possono essere venduti in un apposito mercato consentendo alle aziende virtuose che riducono il proprio impatto energetico di avere una rendita finanziaria”.

Visita il sito del Gestore Servizi Energetici (GSE) per approfondire il tema.
CLICCA QUI >>

 

 

 

Aderisci al Paes

news

19
ott

Vesuvian bikes village - 24>26 ottobre 2015

Mancano pochi giorni all'evento sulla mobilita' sostenibile "Vesuvian Bikes VIllage" che vede coinvolti i comini di Somma Ves.,Ottaviano,San Giuseppe Ves., San Gennaro Ves., Terzigno, Poggiomarino, Palma Campania e Striano in un percorso di sensibilizzazione e promozione dell' uso della bicicletta nell'area vesuviana. Gli 8 comuni sono già impegnati nello sviluppo di un PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile), progetto che ha già incontrato l'interesse di altre città in Europa. L'evento sara' strutturato in modo da garantire la partecipazione degli 8 comuni contemporaneamente e il coinvolgimento anche delle scuole.

6
lug

Occupati rinnovabili: nel mondo in 4 anni più che raddoppiati

Le fonti pulite a fine 2014 davano lavoro a 7,7 milioni di persone, il 18% in più rispetto al 2014, mostra l'ultimo rapporto IRENA. Nel 2010 gli occupati nelle rinnovabili erano 3,5 milioni e 10 anni fa erano 1,5 milioni. La Cina sempre più importante, mentre l'Europa in un anno ha perso 165mila posti di lavoro nel fotovoltaico